7. Cartella esattoriale: difetto di motivazione. Difetto di motivazione ed interferenze tra regole di validità del provvedimento amministrativo. Il contributo in conto impianto, anche se ottenuto, Il trattamento economico, nei contratti di sommini, La conciliazione giudiziale non è equiparabile ad, Il giudice tributario deve valutare le dichiarazio, L’obbligo di motivazione degli atti tributar, Agenzia per lo sviluppo imprese Regione Campania, Banca dati normativa fiscale nazionale e regionale. - secondo il quale la mancata esposizione dello svolgimento del processo e dei fatti rilevanti della causa, ovvero la mancanza o l’estrema concisione della motivazione in diritto determinano la nullità della sentenza allorquando rendano impossibile … Con il terzo, il ricorrente deduce nullità della sentenza per error in procedendo, in violazione dell’art. 1. 1 e 36 d. Igs. 112/2008 (aggiunto dall’art. 6 della sentenza). • Nel c.p.c. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati. 18, comma 2 bis d.l. Diritto + Letteratura: D. De Silva, “I valori che contano” e «I titoli di coda della vita in comune». Corte di cassazione, Sezione III, Sentenza n. 20112 del 18/09/2009, eyJpZCI6IjEyIiwibGFiZWwiOiJSaWNoaWVkaSBDb25zdWxlbnphIiwiYWN0aXZlIjoiMSIsIm9yaWdpbmFsX2lkIjoiNiIsInVuaXF1ZV9pZCI6ImJqbDE3YiIsInBhcmFtcyI6eyJlbmFibGVGb3JNZW1iZXJzaGlwIjoiMCIsInRwbCI6eyJ3aWR0aCI6IjEwMCIsIndpZHRoX21lYXN1cmUiOiIlIiwiYmdfdHlwZV8wIjoiY29sb3IiLCJiZ19pbWdfMCI6IiIsImJnX2NvbG9yXzAiOiIjMjU1NzZlIiwiYmdfdHlwZV8xIjoibm9uZSIsImJnX2ltZ18xIjoiIiwiYmdfY29sb3JfMSI6IiNmZmZmZmYiLCJiZ190eXBlXzIiOiJjb2xvciIsImJnX2ltZ18yIjoiIiwiYmdfY29sb3JfMiI6IiM5MTAxMjAiLCJiZ190eXBlXzMiOiJjb2xvciIsImJnX2ltZ18zIjoiIiwiYmdfY29sb3JfMyI6IiM5MTAxMjAiLCJmaWVsZF9lcnJvcl9pbnZhbGlkIjoiIiwiZm9ybV9zZW50X21zZyI6IkdyYXppZSBwZXIgYXZlcmNpIGNvbnRhdHRhdG8hIiwiZm9ybV9zZW50X21zZ19jb2xvciI6IiM0YWU4ZWEiLCJoaWRlX29uX3N1Ym1pdCI6IjEiLCJyZWRpcmVjdF9vbl9zdWJtaXQiOiJodHRwczpcL1wvd3d3LnB1bnRvZGlkaXJpdHRvLml0IiwidGVzdF9lbWFpbCI6InB1bnRvZGlkaXJpdHRvQGdtYWlsLmNvbSIsInNhdmVfY29udGFjdHMiOiIxIiwiZXhwX2RlbGltIjoiOyIsImZiX2NvbnZlcnRfYmFzZSI6IiIsImZpZWxkX3dyYXBwZXIiOiI8ZGl2IFtmaWVsZF9zaGVsbF9jbGFzc2VzXSBbZmllbGRfc2hlbGxfc3R5bGVzXT5bZmllbGRdPFwvZGl2PiJ9LCJmaWVsZHMiOlt7ImJzX2NsYXNzX2lkIjoiMTIiLCJuYW1lIjoiIiwibGFiZWwiOiIiLCJwbGFjZWhvbGRlciI6IiIsInZhbHVlIjoiPGRpdiBjbGFzcz1cInBhcGVyLXBsYW5lXCI+PGltZyBzcmM9XCJodHRwczpcL1wvc3Vwc3lzdGljLTQyZDcua3hjZG4uY29tXC9fYXNzZXRzXC9mb3Jtc1wvaW1nXC9pbWFnZXNcL3BhcGVyLXBsYW5lLnBuZ1wiIFwvPjxcL2Rpdj48ZGl2IGNsYXNzPVwiZmEgZmEtcGFwZXItcGxhbmUtb1wiPlx1MDBhMDxcL2Rpdj48aDM+PHNwYW4gc3R5bGU9XCJjb2xvcjogI2ZmY2MwMDsgZm9udC1mYW1pbHk6IGhlbHZldGljYSwgYXJpYWwsIHNhbnMtc2VyaWY7XCI+VmVyaWZpY2EgbGUgY29uZGl6aW9uaSBkaSBzZXJ2aXppbyAtXHUwMGEwPFwvc3Bhbj48c3BhbiBzdHlsZT1cImNvbG9yOiAjZmZjYzAwOyBmb250LWZhbWlseTogaGVsdmV0aWNhLCBhcmlhbCwgc2Fucy1zZXJpZjtcIj5Db21waWxhIGlsIG1vZHVsbyBlIGNoaWVkaSE8XC9zcGFuPjxcL2gzPjxwPjxzcGFuIHN0eWxlPVwiZm9udC1mYW1pbHk6IGhlbHZldGljYSwgYXJpYWwsIHNhbnMtc2VyaWY7IGNvbG9yOiAjMDAwMDgwO1wiPk5vbiBlc2l0YXJlIGEgY29udGF0dGFyY2ksIHRpIHJpc3BvbmRlcmVtbyBpbiB0ZW1waSBicmV2aSE8XC9zcGFuPjxcL3A+IiwiaHRtbCI6Imh0bWxkZWxpbSIsIm1hbmRhdG9yeSI6IjAiLCJhZGRfY2xhc3NlcyI6IiIsImFkZF9zdHlsZXMiOiIiLCJhZGRfYXR0ciI6IiJ9LHsiYnNfY2xhc3NfaWQiOiIxMiIsIm5hbWUiOiJmaXJzdF9uYW1lIiwibGFiZWwiOiIiLCJwbGFjZWhvbGRlciI6Ik5PTUUiLCJ2YWx1ZSI6IiIsInZhbHVlX3ByZXNldCI6IiIsImh0bWwiOiJ0ZXh0IiwibWFuZGF0b3J5IjoiMSIsIm1pbl9zaXplIjoiIiwibWF4X3NpemUiOiIiLCJhZGRfY2xhc3NlcyI6IiIsImFkZF9zdHlsZXMiOiIiLCJhZGRfYXR0ciI6IiIsInZuX29ubHlfbnVtYmVyIjoiMCIsInZuX29ubHlfbGV0dGVycyI6IjAiLCJ2bl9wYXR0ZXJuIjoiMCIsInZuX2VxdWFsIjoiIiwiaWNvbl9jbGFzcyI6IiIsImljb25fc2l6ZSI6IiIsImljb25fY29sb3IiOiIiLCJ0ZXJtcyI6IiJ9LHsiYnNfY2xhc3NfaWQiOiIxMiIsIm5hbWUiOiJlbWFpbCIsImxhYmVsIjoiIiwicGxhY2Vob2xkZXIiOiJFTUFJTCIsInZhbHVlIjoiIiwidmFsdWVfcHJlc2V0IjoiIiwiaHRtbCI6ImVtYWlsIiwibWFuZGF0b3J5IjoiMSIsIm1pbl9zaXplIjoiIiwibWF4X3NpemUiOiIiLCJhZGRfY2xhc3NlcyI6IiIsImFkZF9zdHlsZXMiOiIiLCJhZGRfYXR0ciI6IiIsInZuX29ubHlfbnVtYmVyIjoiMCIsInZuX29ubHlfbGV0dGVycyI6IjAiLCJ2bl9wYXR0ZXJuIjoiMCIsInZuX2VxdWFsIjoiIiwiaWNvbl9jbGFzcyI6IiIsImljb25fc2l6ZSI6IiIsImljb25fY29sb3IiOiIiLCJ0ZXJtcyI6IiJ9LHsiYnNfY2xhc3NfaWQiOiIxMiIsIm5hbWUiOiJwaG9uZSIsImxhYmVsIjoiIiwicGxhY2Vob2xkZXIiOiJOVU1FUk8gREkgVEVMRUZPTk8iLCJ2YWx1ZSI6IiIsInZhbHVlX3ByZXNldCI6IiIsImh0bWwiOiJ0ZXh0IiwibWFuZGF0b3J5IjoiMCIsIm1pbl9zaXplIjoiIiwibWF4X3NpemUiOiIiLCJhZGRfY2xhc3NlcyI6IiIsImFkZF9zdHlsZXMiOiIiLCJhZGRfYXR0ciI6IiIsInZuX29ubHlfbnVtYmVyIjoiMCIsInZuX29ubHlfbGV0dGVycyI6IjAiLCJ2bl9wYXR0ZXJuIjoiMCIsInZuX2VxdWFsIjoiIiwiaWNvbl9jbGFzcyI6IiIsImljb25fc2l6ZSI6IiIsImljb25fY29sb3IiOiIiLCJ0ZXJtcyI6IiJ9LHsiYnNfY2xhc3NfaWQiOiIxMiIsIm5hbWUiOiJtZXNzYWdlIiwibGFiZWwiOiIiLCJwbGFjZWhvbGRlciI6Ik1FU1NBR0dJTyIsInZhbHVlIjoiIiwidmFsdWVfcHJlc2V0IjoiIiwiaHRtbCI6InRleHRhcmVhIiwibWFuZGF0b3J5IjoiMSIsIm1pbl9zaXplIjoiIiwibWF4X3NpemUiOiIiLCJhZGRfY2xhc3NlcyI6IiIsImFkZF9zdHlsZXMiOiIiLCJhZGRfYXR0ciI6IiIsInZuX29ubHlfbnVtYmVyIjoiMCIsInZuX29ubHlfbGV0dGVycyI6IjAiLCJ2bl9wYXR0ZXJuIjoiMCIsInZuX2VxdWFsIjoiIiwiaWNvbl9jbGFzcyI6IiIsImljb25fc2l6ZSI6IiIsImljb25fY29sb3IiOiIiLCJ0ZXJtcyI6IiJ9LHsiYnNfY2xhc3NfaWQiOiIxMiIsIm5hbWUiOiJzZW5kIiwibGFiZWwiOiJJTlZJQSIsImh0bWwiOiJzdWJtaXQiLCJhZGRfY2xhc3NlcyI6IiIsImFkZF9zdHlsZXMiOiIiLCJhZGRfYXR0ciI6IiIsImljb25fY2xhc3MiOiIiLCJpY29uX3NpemUiOiIiLCJpY29uX2NvbG9yIjoiIiwidGVybXMiOiIifV0sIm9wdHNfYXR0cnMiOnsiYmdfbnVtYmVyIjoiNCJ9fSwiaW1nX3ByZXZpZXciOiJvcGFjaXR5LWdyZXkucG5nIiwidmlld3MiOiIyNzI4MTU4IiwidW5pcXVlX3ZpZXdzIjoiMTcyNDQzMCIsImFjdGlvbnMiOiIyNCIsInNvcnRfb3JkZXIiOiI2IiwiaXNfcHJvIjoiMCIsImFiX2lkIjoiMCIsImRhdGVfY3JlYXRlZCI6IjIwMTYtMDUtMDMgMjA6MDE6MDMiLCJpbWdfcHJldmlld191cmwiOiJodHRwczpcL1wvc3Vwc3lzdGljLTQyZDcua3hjZG4uY29tXC9fYXNzZXRzXC9mb3Jtc1wvaW1nXC9wcmV2aWV3XC9vcGFjaXR5LWdyZXkucG5nIiwidmlld19pZCI6IjEyXzY5ODg4NSIsInZpZXdfaHRtbF9pZCI6ImNzcEZvcm1TaGVsbF8xMl82OTg4ODUiLCJjb25uZWN0X2hhc2giOiJkYzkwNDlmNDg3NjVhOGNjODhkZjAzOTU0ODM1NDkwNSJ9, CONSULENZA E ASSISTENZA IN PROCEDURE ESECUTIVE, Il legittimo esercizio del potere di sospensione discrezionale del processo ex art. 546, c.p.p., il quale stabilisce che “La sentenza contiene: … la concisa esposizione dei motivi di fatto e di diritto su cui la decisione è fondata, con l’indicazione delle prove poste a base della decisione stessa e l’enunciazione delle ragioni per le quali il giudice ritiene non attendibili le prove contrarie, con riguardo: 1) all’accertamento dei fatti e delle circostanze che si riferiscono all’imputazione e alla loro … In ambito processuale esiste, com’è noto, un problema di ordine di esame delle questioni. s.c.p.a., per assenza di soggezione ad un cd. 360 co. 1 n. 4 c.p.c., in relazione agli artt. 55, anzichè il R.D. 17, l. 689/81, oltre che dell’obbligo di motivazione nascente dalla norma generale per la P.A. La nullità è stata dunque estesa dalla legge 47/2015, osservano le Sezioni Unite, anche al caso di mancanza dell’autonoma valutazione dei presupposti fondanti il sequestro probatorio. Il difetto di motivazione della cartella esattoriale, che faccia rinvio ad altro atto costituente il presupposto dell’imposizione, senza indicarne i relativi estremi di notificazione o di pubblicazione, non può condurre alla dichiarazione di nullità, allorché la cartella sia stata impugnata dal contribuente, il quale abbia così dimostrato di avere piena conoscenza dei … La Corte palermitana negava peraltro la possibilità della richiesta conversione, a norma dell’art. La nostra ricerca delle massime particolarmente significative del mese di agosto (non molte per la verità) ci fa porre oggi l’accento su una Ordinanza della VI Sezione.Si tratta della n. 20414 del 1° agosto 2018 (Pres. Può essere licenziata un lavoratrice in gravidanza nel caso di azienda che cessi l’attività? att. Avverso la sentenza d’appello, Ubaldo Celsio e Gaia Sallustio hanno proposto ricorso per cassazione sulla base di sei motivi d’impugnazione. Cassazione Civile ordinanza n. 14410 14 luglio 2016. 276/2003. n. 5/2003 col suo art. Si accetta il trattamento dei dati e letto l'informativa sulla privacy. 112/2008 (aggiunto dall’art. civ. La Corte di cassazione, mediante la menzionata ordinanza n. 7021 del 2020, ha ritenuto il motivo fondato e ha accolto il ricorso cassando la decisione impugnata. 18, comma Ibis d.l. civ. Ma si tratta solo di quei casi in cui la mancanza della motivazione si riferisce a questioni di diritto e non di fatto. ( conf. 102/2009), applicabile al contratto di somministrazione di lavoro a termine in questione, successivo (15 settembre 2009) alla sua entrata in vigore (1 luglio 2009). L’accostamento alla motivazione della sentenza del termine “giustificazione” potrebbe essere fuorviante. Per quanto è qui di interesse, i ricorrenti con il quarto motivo, hanno censurato la sentenza impugnata per violazione dell’art. 32 I. 9 TARUFFO M., La motivazione della sentenza civile, cit., pp. 27 d.lg. Corte di Cassazione, sezione prima civile, Sentenza 19 giugno 2019, n. 16504. 18, comma 2bis I. 360 c.p.c. n. 546 del 1992 e 132 n. 4 c.p.c. Cirillo | 04.12.2015 | n.24784 Scarica documento. “controllo analogo” sulla base del suo Statuto, neppure essendole applicabile (e neanche a M. s.p.a.) il divieto di nuove assunzioni di personale, previsto dall’art. E dunque la carenza di motivazione rende nulla la sentenza. Nel tempo libero sono un runner dilettante e leggo con piacere noir e gialli italiani o romanzi di grandi autori moderni. Accoglie il terzo motivo di ricorso, assorbiti gli altri; cassa la sentenza, in relazione al motivo accolto e rinvia, anche per la regolazione delle spese del giudizio di legittimità, alla Corte d’appello di Palermo in diversa composizione. 183/2010). Avv. Con il quarto, il ricorrente deduce falsa applicazione dell’art. e all’art. e degli artt. 22 giugno 2015, n. 12864), che non può essere mai dichiarata se l’atto abbia raggiunto il suo scopo, per il principio di strumentalità della forma (Cass. n. 546 del 1992 e 132 n. 4 c.p.c. La prima lettura della Riforma del 2012, data dalla pronuncia del 2014 delle Sezioni Unite della Suprema Corte, intese, allora, la rilevanza del vizio di motivazione, quale oggetto del sindacato di legittimità, limitata alle fattispecie nelle quali sia ravvisabile la nullità della sentenza per «mancanza della motivazione», ai sensi dell’art. Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Con il primo motivo, il ricorrente deduce violazione del principio di efficacia riflessa del giudicato formatosi con le sentenze di Cassazione n. 6693/16, n. 24803/15, n. 7121/16, n. 15636/16 (in giudizi riguardanti altri lavoratori) in riferimento alla violazione degli artt. Le Sezioni Unite di questa Corte, premessa la piena operatività nel giudizio di cassazione in materia tributaria del nuovo testo dell’art. (art. La massima estrapolata:. 3.- Per ragioni analoghe, va accolto il quinto motivo, con cui la parte si duole della omessa considerazione delle risultanze della … Piccininni Rel. In tema di ricorso per cassazione, qualora il ricorrente prospetti un difetto di motivazione che non riguarda un punto di fatto, bensì un'astratta questione di diritto, il giudice di legittimità, investito, a norma dell'art. 19 I. 360 co. 1 n. 4 c.p.c., in relazione agli artt. La Corte di cassazione ha evidenziato che “Il principio desumibile dalle norme di cui all’art. – Con il primo motivo di ricorso l’Agenzia censura la sentenza impugnata per nullità processuale di difetto assoluto di motivazione ex art. Cassazione Civile ordinanza n. 14410 14 luglio 2016. Ce lo ricorda la Corte di Cassazione con la sentenza 23640/2014. 132, comma secondo, n. 4, cod. proc. Il difetto di motivazione cade su un punto determinante della decisione, dal momento che il giudicante ritiene di dover rigettare la domanda proprio perchè non provata, a fronte della richiesta di prova offerta dall’attore appellato. Tanto precisato, nel caso in esame la motivazione dettata dal tribunale a fondamento della decisione impugnata sia esposta in modo tale da impedire in modo assoluto di ricostruirne e comprenderne il percorso logico, essendosi il giudice a quo limitato, a fronte delle censure avanzate nei confronti della decisione di primo grado, a rilevare, laconicamente, come il giudice di pace avesse evidenziato “in modo preciso e puntuale che gli allora attori avevano determinato per negligenza a loro ascrivibile i pretesi danni dei quali invocavano la tutela risarcitoria”, senza provare “l’esistenza dei danni medesimi”.