È per questo che, prima di una diagnosi esatta da parte di un esperto, il paziente dovrebbe essere quanto più preciso possibile nel fornire al medico interessato tutte le indicazioni al riguardo. 01582700090. è da qualche giorno che avverto fitte al petto e cuore come se fossero spilli. Cardiologia . Si avverte oppressione o costrizione al petto, localizzata dietro lo sterno (retrosternale) o alla sinistra del petto. Quando starnutisco mi punge il petto nella parte sinistra quando starnutisco mi punge il petto nella parte sinistra. A causa di ciò mi sono recato nuovamente dal medico con le analisi e l’ECG e lui mi ha detto che sono solo dolori intercostali dovuti a forte stress e che passeranno… ma a me invece di passare aumentano. Non è. Volevo sapere un vostro parere e se forse devo approfondire le indagini. Risposta a cura di: Prof. ALBERTO TITTOBELLO È probabile che si tratti di una fitta intercostale provocata dallo starnuto. Il dolore riferito e le fitte al petto. Quando starnutisco mi punge il petto nella parte sinistra quando starnutisco mi punge il petto nella parte sinistra. Il dolore al petto, specie se localizzato al lato sinistro, quindi dove trova sede il cuore, è un evento che determina facilmente uno stato di agitazione e paura a prescindere dalla reale entità del sintomo.. Ebbene sì, il dolore al torace non costituisce di per sé una patologia, ma è un sintomo che potrebbe riferirsi, come … Se il suo medico fosse d’accordo vi sono altre due cose che potrebbe fare, nellla ipotesi più probabile che le fitte possano essere una nevrite intercostale: una cura di una settimana con un antidoloridìfico/antiinfiammatorio tranquillo (tipo Feldene Fast sublinguale 20 milligrammi al giorno la sera dopo cena) insieme a vitamine del gruppo B, tipo Supradyn o BeTotal o similari. Cerca il sintomo. Sono un ragazzo di 25 anni. Anche se non è il sintomo più comune, molte persone avvertono più che altro una sensazione di bruciore, che può essere localizzata a livello dei muscoli o proprio al centro della colonna.. Questa … La possibile zona d'interesse è l'area che, sul lato sinistro della parte anteriore del tronco, si estende dal margine superiore della clavicola sinistra al margine inferiore della XII costola sinistra. Le informazioni presenti nella sezione ‘medicina’ di questo sito hanno solamente una funzione educativa e di consultazione e non possono in nessun caso sostituirsi al parere del tuo medico. grazie ancora dottore, ora mi sento più tranquillo. Preciso che sono una ragazza molto ansiosa . Sono molto sotto stress per via di questione personali piuttosto dure, potrebbe essere causato da questo? Il dolore al petto con la tosse, come già sapevi, può sorgere a causa di diverse malattie. Insieme a questo possono essere presenti: sudorazione, palpitazioni, paura di perdere il controllo, brividi, mancanza di equilibrio, intorpidimento, tremori e sensazione di soffocamento. Possono essere diverse le cause all’origine di un dolore che interessi la parte sinistra dell’addome. Buongiorno sono gianluca, un ragazzo di 22 anni. Non vi nascondo che questo mi sta condizionando sia lo studio che la vita privata con la mia ragazza. : dolori al centro del petto :triste: dolori al petto. Inolte, se provate questo dolore, potete seguire le linee guide suggerite dai medici: 1. Vai al discaimer. Spingi giù il tallone, stendi le gambe e allunga il tronco. Il termine angina deriva dal greco αµχουη, termine che indica sia l’ angoscia che la costrizione , entrambi presenti nelle manifestazioni anginose. Sono stata anche in ospedale ma risulta tutto ok per fortuna. Questo timore è certamente giustificato se pensiamo che le patologie cardio-vascolari rappresentano la prima causa di morte nei Paesi … Foro Buonaparte, 70 - 20121 Milano (MI) Animali e piante Arte e architettura Letteratura e media Esso è molto diffuso, ed è anche facilmente riconoscibile. Il dolore al petto non è una malattia, ma è sintomo di patologie che possono avere natura diversa: da disturbi di natura psicologica come gli attacchi di panico a gravi patologie del sistema circolatorio. Fra le prime cause di fitte al petto, sono due aspetti da non sottovalutare. Anatomia del Torace: Organi e altre Strutture Anatomiche. Sedetevi e cercate di tranquillizzarvi. Il torace comprende organi, vasi sanguigni, ossa, muscoli e strutture nervose. Informa il medico se il dolore è continuo e non riesci a trovare una motivazione logica alla … gentile dottore,sono uno studente di 24 anni e svolgo uno stile di vita sedentario a causa dello studio. x dott:sento pungere al cuore Cuore in salute. Il dolore al petto è un sintomo piuttosto comune ma che, a causa della sua ormai nota associazione con le problematiche cardiache, può destare grande preoccupazione in chi lo prova. Spingi il petto giù. la minima 80. cosa potrebbe essere ? Vi ringrazio. Salve, spesso , nella parte centro sinistra, quindi penso a livello cardiaco , mi sento pungere, come se avessi un ago conficcato; lo scorso anno ho fatto l'elettrcardiogramma ma grazie a Dio mi hanno sempre detto che tutto va bene.Il mio medico curante, mi dice che sono dolori … MEDICITALIA s.r.l. si lo so, ma il mio timore è qualche patologia congenita che magari mai nessuno ha notato prima. Risposta del 24 settembre 2014. Messo a punto un semplice test rivelatore. 2. Esso è molto diffuso, ed è … Leggete anche: Ridurre l’ansia con alcuni rimedi naturali 1. Salve a tutti, da un po di tempo a questa parte mi vengono delle fitte alla parte sinistra del petto. Il torace comprende organi, vasi sanguigni, ossa, muscoli e strutture … Poi per una settimana circa le fitte sono state poche e deboli ma da qualche giorno si sono ripresentate forti lasciandomi anche un senso di pesantezza e pressione sempre sul lato estremo sinistro del petto. © 2000-2021 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. Su consiglio del mio medico 2 settimane fa ho effettuato un elettrocardiogramma e delle analisi (enzimi cardiaci) e i riultati erano negativi. Il dolore al petto non è una malattia, ma è sintomo di patologie che possono avere natura diversa: da disturbi di natura psicologica come gli attacchi di panico a gravi patologie del sistema circolatorio. si, anche se non sempre sono puntori, si manifestano spesso in modo diverso: a volte è un dolore cupo, a volte è un dolore stringente, bruciante, insomma tanti tipi e in punti diversi. I miei saluti più simpatici. Altre discussioni sullo stesso tema:: dolore a inguine parte sinistra dolore basso a sinistra che si irradia anche al fianco e parte sinistra della sc mi punge la parte sinistra della pancia.. dolori basso ventre nella parte sinistra :??? Per scrupolo farei una prova da sforzo, che la tranquillizzerà definitivamente e le darà modo, invece, di riprendere a fare attività fisica che sarà la vera terapia, perchè la attività fisica sopratutto se di impegno medio basso, di rilassamento (cyclette o stepper o tapis roulant a basso carico, ma anche semplici camminate) riducono e disattivano gli ormoni dello stress. Non è. Enciclopedia di Sapere. Qui invece il bacino in antroversione quindi il coccige verso l'alto, le spalle verso terra occhio al ritorno piega la gamba avanti, piega la gamba dietro sollevando il tallone, prendi un cazzotto nell'ombelico e sroccolo la colonna vertebrale e sono di nuovo su. La possibile zona d'interesse è l'area che, sul lato sinistro della parte anteriore del tronco, si estende dal margine superiore della clavicola sinistra al margine inferiore della XII costola sinistra. Risposta a cura di: Prof. ALBERTO TITTOBELLO È probabile che si tratti di una fitta intercostale provocata dallo starnuto. Si avverte oppressione o costrizione al petto, localizzata dietro lo sterno (retrosternale) o alla sinistra del petto. Peso 67 kg e sono alto circa 180 cm. Il dolore al braccio potrebbe essere causato da un trauma alla spalla o al braccio stesso avvenuto nell'ultimo periodo. Si tratta di un fenomeno comune che colpisce tutti almeno una volta. Peso 67 kg e sono alto circa 180 cm. In famiglia esistono alcuni casi di problemi cardiaci. sento il battito che accelera in continuazione e in contemporanea viene un dolore anche alla vena del collo sx.misurando la pressione risulta 180 la massima . P.I. Risposta del 24 settembre 2014. Ciao.. io posso solo consigliarti di andare da un medico.. credo ti serva per tranquillizzarti..comunque direi che non devi agitarti, non credo sia nulla di grave (altrimenti i medici avrebbero già preso le opportune misure curative)..quindi con serenità parlane con il tuo medico di famiglia..e segui le sue indicazioni.. se ti … Ovviamente non posso fare diagnosi senza visitarla come giustamente ha fatto il suo medico, e senza interrogarla a fondo e farle altre indagini per escludere eventuali malattie tra le tante che affliggono l'addome. Cos'è Dolore al Petto Sinistro: Cos’è. Mettere una mano sull’addome, con il centro del palmo sull’ombelico; Ispirare lentamente con il naso, prestando attenzione al fatto che l’addome si sollevi. Il dolore al petto da angina è localizzato a sinistra, dietro allo sterno e può irradiarsi, come quello da infarto, al braccio sinistro, al collo e alla schiena. Già professore ordinario e direttore della Clinica e della Scuola di Specializzazione in Neuropsichiatria... Professore ordinario di ortognatodonzia all'Università degli Studi dell'Aquila. gentile dottore, sono uno studente di 24 anni e svolgo uno stile di vita sedentario a causa dello studio. Circa un mese fa ho avvertito delle fastidiose e dolorose fitte al petto lato sinistro che mi hanno fatto molto spaventare tanto che da allora mi sono venuti forti attacchi d’ansia e tachicardia che non mi fanno dormire la notte. Fitte quando si respira: ansia o stress. Vedi le Linee Guida per l'uso dei consulti online. Sono giorni che provo,a intervalli di tempo più o meno lunghi, dei fastidi al torace come se avessi degli aghi che mi pungono; è un fastidio più che un dolore, ma mi ha fatto preoccupare. Anatomia del Torace: Organi e altre Strutture Anatomiche. Pertanto, il trattamento in ciascun caso è diverso. Rispondendo a cinque domande si calcolano le probabilità Non pratico sport. Faccio una vita sedentaria. - PEC p.r.s@legalmail.it, ritardo sanguinamento da sospensione pillola Yaz. Così si capisce se il dolore al petto può essere davvero un infarto . Caro lettore, tranquillo!Le fitte e tutti i sintomi toracici che durano meno di tre-cinque minuti consecutivamente è impossibile che siano di cuore, per quanto forti possano essere (alcune volte da far trattenere il fiato ! La sensazione di “dolore” vero e proprio non è l’unico sintomo che caratterizza i problemi alla colonna vertebrale. Faccio una vita sedentaria. Il dolore al petto sinistro, o dolore toracico sinistro, è un sintomo osservabile in diverse condizioni morbose, alcune delle quali anche molto gravi. Circa un mese fa ho avvertito delle fastidiose e dolorose fitte al petto lato sinistro che mi hanno fatto molto spaventare tanto che da allora mi sono venuti forti attacchi d’ansia e tachicardia che non mi fanno dormire la notte. Nato a Roma nel 1952, si è specializzato in otorinolaringoiatria, in odontostomatologia e in ortognatodonzia e... CHIRURGIA REFRATTIVA, CHERATOCONO, GLAUCOMA. Per bruciore al petto, come facilmente intuibile, ci si riferisce ad una fastidiosa (e a volte dolorosa) sensazione situata nella zona toracica, che in alcuni casi può anche diventare un vero e proprio dolore cronico.. Come già anticipato, il bruciore al petto può essere dovuto a cause di natura molto diversa. - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva/CF 00816440150 - CCIAA di Milano - REA-0794713 - C.s. Inoltre, sempre in base ai fattori causali, il dolore al petto può avere concentrarsi maggiormente a sinistra (dolore al petto sinistro), a destra (dolore al petto destro) o al centro (dolore al petto centrale). 3. Le fitte sono dolori intensi al petto che si presentano all’improvviso e non permettono di respirare. MEDICITALIA.it propone contenuti a solo scopo informativo e che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. Ho fumato da 19 a 23 anni circa 20 sigarette al giorno. Dopo essermi consultata con il medico di famiglia mi. Sono un ragazzo di 25 anni. È un dolore localizzato e dunque controllabile, eppure così intenso da destare preoccupazione.. La maggior parte delle volte, però, il dolore che si avverte sotto l’ascella non è il sintomo di un problema … Nato nel 1959, è laureato in medicina e specializzato... OK Salute e Benessere è un sito di news e approfondimenti sul benessere e la divulgazione scientifica del network PRS Editore, di cui fanno parte anche LatteMiele e Astra, © 2020 PRS S.r.l. Per bruciore al petto, come facilmente intuibile, ci si riferisce ad una fastidiosa (e a volte dolorosa) sensazione situata nella zona toracica, che in alcuni casi può anche diventare un vero e proprio dolore cronico.. Come già anticipato, il bruciore al petto può essere dovuto a cause di natura molto diversa. Esaminiamo come interpretare la sintomatologia dolorosa localizzata al torace o irradiata nella zona da organi distanti e come … Ho fumato da 19 a 23 anni circa 20 sigarette al giorno. cercando in rete (mio grande errore), ho trovato questa definizione: mi scusi se approfitto della sua gentilezza per chiederle un'altra cosa. Cos'è Dolore al Petto Sinistro: Cos’è. Pensate che si tratta di un dolore passeggero, che passerà in poco tempo. ... da 2 gg ho leggere punture tipo "spillo" nel petto nella parte sinistra e queste sensazioni mi stanno procurando non pochi brutti pensieri. ... Salve,mia figlia di 6 anni è circa 15 giorni che mi dice che ha dolore nel mezzo del petto,il pediatra mi ha dato l aerosol perché... Dr. Marcello Palmeri. Il dolore all’ascella è un fastidio che capita a tutti di avere, sia agli uomini che alle donne, anche se è più frequente in queste ultime. Il dolore avvertito a livello degli altri organi, come quando si soffre di calcoli renali, vale anche per il cuore: insorge il cosiddetto dolore riferito, ovvero la sensazione dolorosa che si produce in una zona che non è il cuore, in questo caso il petto.Si tratta di quel dolore che molti associano quasi … Il dolore al petto sinistro, o dolore toracico sinistro, è un sintomo osservabile in diverse condizioni morbose, alcune delle quali anche molto gravi. Dirigente dell'unità operativa di laser terapia oculistica dell'ospedale Monaldi di Napoli. È vietata la riproduzione e la divulgazione anche parziale senza autorizzazione. ); capisco, però, che possano preoccupare ed impressionare ed addirittura condizionare la vita; ma, mi creda, sono sintomi del tutto benigni, sopratutto se mi dice che che esami, visita ed ecg sono normali. Dr Carlo Cipolla. Da quando sono piccolo, accuso dolori al lato sinistro del petto ( mi punge il cuore, dicevo sempre a papà ), ma avendo I contenuti scientifici sono scritti GRATUITAMENTE dai professionisti: medici specialisti, odontoiatri e psicologi. Inoltre, sempre in base ai fattori causali, il dolore al petto può avere concentrarsi maggiormente a sinistra (dolore al petto sinistro), a destra (dolore al petto destro) o al centro (dolore al petto centrale). In casi rari, il disturbo potrebbe essere imputabile a patologie più gravi, come il cancro, sebbene sia davvero insolito. Non soffro di alcun problema cardiaco, ho fatto visite agonistiche nemmeno due mesi fa. E’ importante che a gonfiarsi non sia il petto, ma la pancia; Trattenere il fiato per un paio di secondi; Lasciare uscire l’aria poco a poco dalla bocca, con le labbra … Il metodo di trattare i dolori al petto con una tosse dipende interamente dalla qualifica del medico, quindi è importante trovare uno specialista di cui ci si possa fidare pienamente. Vediamo allora quali possono essere le … Chiudiamo sinistra, apriamo destra e facciamo un guerriero di passaggio pieghiamo il ginocchio destro a novanta gradi, scendiamo bene col bacino all'altezza del ginocchio, le braccia sono belle tese e il petto è bene aperto e lo sguardo è sul dorso della mano destra respiro tengo anche qui il mio addominale, leggera … Posso solo fare una considerazione ovvia ma forse … Non pratico sport. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896. €2.000.000,00 i.v. “Specialista in Malattie Nervose e Mentali e in Neuropsichiatria Infantile. Il dolore/fastidio al petto è un sintomo tipico. Dr. Luano Fattorini, Specialista in Gastroenterologia e Ecografia. Il dolore al petto è un sintomo piuttosto comune ma che, a causa della sua ormai nota associazione con le problematiche cardiache, può destare grande preoccupazione in chi lo prova. mi scusi se la sto bombardando di domande (a volte anche stupide)... Alcuni utenti hanno bisogno del Tuo aiuto. Se soffri di questo disturbo è utile rivolgersi ad uno psicologo. Rilassatevi e respirate in modo tranquill…